Odontoiatria

Odontoiatria

images4

A che età fare la prima visita odontoiatrica?
Prima la si fa e meglio è! Consigliamo alle mamme di portare i loro bambini a fare una prima visita già a 2-3 anni d’età. I motivi sono vari:

– è bene che il bambino prenda confidenza con lo studio del dentista, l’ambiente, le persone e i suoni. In tal modo quando sarà necessario un trattamento sarà tutto più facile. La prima volta che un bambino viene accolto con tranquillità e serenità, come se fosse un gioco, si presenterà molto più rilassato la volta successiva per la prima visita.

– nonostante la tenera età il bambino potrebbe avere già sviluppato delle carie sui denti decidui. I così detti “denti da latte” infatti hanno una struttura più facilmente aggredibile dagli acidi batterici, possono dare dolore e se l’infezione progredisce è addirittura possibile che venga compromessa la salute del dente definitivo che cresce al di sotto. I denti decidui, al pari dei permanenti si devono curare.

– la perdita precoce (per trauma o carie) di un dente deciduo può provocare problemi di allineamento e malocclusioni. Queste  evitabili se lo specialista interviene tempestivamente; l’anchilosi di un elemento dentario nell’osso ne altera il corretto sviluppo.

– esistono difetti di crescita che individuati precocemente possono essere intercettati e trattati, consentendo uno sviluppo ottimale dei mascellari e della dentatura e minimizzando così gli interventi da fare in età adulta.