Cinque anni e sette anni Anni speciali per un sorriso speciale

   

La salute dentale comincia a 5 anni

Le associazioni dentistiche di tutto il mondo raccomandano che un bambino visiti il dentista a 5 anni. A questa età, la prima dentatura(da latte)è normalmente erotta ed è il momento ideale per gettare le basi della salute dentale futura. A questa età i denti dei vostri bambini si possono esminare e pulire senza problemi.

Questo permette ai bambini di avere un buon impatto sin dall’inizio e in futuro con il dentista e con l’igiene orale.

Durante la prima visita voi e i vostri bambini verrete istruiti sull’igiene orale e vi verranno dati consigli dietetici.Successivamente saranno necessarie visite di controllo per la diagnosi precoce di eventuali problemi.

A sette anni un’altra visita importante

Le associazioni di tutto il mondo raccomandano che ogni bambino venga visitato da un ortodontista a 7 anni.

Questo vi può sorprendere perchè il trattamento ortodontico è generalmente associato all’adolescenza.

Una visita precoce è invece importantissima per assicurare la massima salute dentale ai vostri figli. I segni seguenti possono indicare la necessità di una immediata visita ortodontica:

-Difficoltà a masticare

-Respirazione a bocca aperta

-Succhiamento delle dita

-Sovrapposizione e affollamento  

  dei denti permanebti erotti

-Mandibola sporgente

-Denti troppo aperti,troppo chiusi o troppo protrusi(sporgenti). Anche se 7 anni é l’ètà migliore per la maggior patre dei bambini per una prima visita ortodontica, una visita anche più precoce è necessaria se il pediatra oi genitori notano particolari problemi(ad esempio una crescita eccessiva del mento o una dentatura incrociata.

I benefici di una diagnosi precoce

Gli ortodontisti possono migliorare il vostro sorriso ad ogni età, ma c’è un’età ideale nel trattamento. Una visita precoce permette all’ortodontista di determinare come  e quandoè meglio intervenire per avere il massimo in meno tempo e con minore spesa.In molti casi un trattamento precoce raggiunge risultati che non sono ottenibili quando le ossa della faccia hanno smesso di crescere.

sorriso4

La prima visita

Una visita ortodontica all’età di 7 anni non porta sempre ad un trattamento immediato. L’ortodontista dopo aver visitato vostro figlio può semplicemente rivederlo per controllare l’eruzione dei denti e la crescita  ossea della faccia. Se invece vostro figlio ha un problema ortodontico il vostro ortodontista può raccomandare un trattamento di tipo intercettivo.

Questo trattamento limitato viene usato per guidare la crescita  delle ossa facciali e l’eruzione dei denti, prevedendo in tal modo problemi più seri. Una cura precoce rende il trattamento definitivo molto più semplice e breve.

Tipi di problemi ortodontici

 Il termine tecnico per denti  e le ossa della faccia che nin combaciano bene e non lavorano correttamente è malocclusione, che vuol dire “cattiva masticazione”. Molte malocclusioni sono ereditarie, mentre alcune includono l’affollamento dei denti (accavallati),troppo spazio tra i denti, denti in  più o in meno, e un’altra varietà di irregolarità delle ossa e della faccia.

Le malocclusioni acquisite sono causate dal succchiamento dellle dita, dalla deglutizione atipica(la lingua spinge in avanti),dalla ristrettezza delle vie aeree dovute a tonsille e adenoidi, da malattie dentali e perdita prematura dei denti da latte o permanenti.

Sia che siano ereditari o acquisiti, questi problemi possono interferire non solo con l’allineamento dei denti, ma anche con l’aspetto esteriore del viso.E’ importante notare anche che ci possono essere problemi ortodontici anche dietro un sorriso accettabile.

L’ortodontista è qualificato proprio per diagnosticare condizioni che richiedono un trattamento.

L’importanza del trattamento

Ogni genitore vorrebbe un bel sorriso per il proprio figlio ed ogni figlio ha il diritto di avere una bocca sana. Lo scopo dell’ortodontista è fornire entrambi. 

Le malocclusioni, se non sono trattate , possono portare a perdita di denti , malattie delle gengiva, delle ossa e dell’articolazione temporo mandibolare.

Il costo per trattare queste patologie può essere ben superiore a quello di un trattamento ortodontico. Inoltre queste malocclusioni possono portare, a disturbi del linguaggio e anche psicologici.

Normalmente infatti la fiducia in se stessi aumenta quando il proprio sorriso e l’aspetto migliorano.

Il desiderio di avere un bel sorriso, quindi, non andrebbe sottovalutato.

La necessità di avere un ortodontista

Ci sono cose che devono essere, corretttamente già dalla prima volta.

Un trattamento ortodontico cambierà in modo permanente il viso e la posizione dei denti di vostri figli . Per questo motivo è necessario che i vostri figli siano curati da un professionista qualificato.

Una vita intera di sorrisi sani  e belli

L’ incoraggiare sin dall’inizio abitudini di igiene e cure dentali fatte da professionisti, produce benefici che durano una vita.Ricordate quindi che:vostro figlio dovrebbe cominciare visite regolari dal dentista a 5 anni . A 7 anni o anche prima , se si sospetta qualche problema , vostro figlio dovrebbe fare una visita ortodontica.

L’ortodontista potrà così prevenire i problemi più seri e curare vostro  figlio al momento giusto perchè abbia , in futuro il sorriso più sano  e più bello possibile.