Chi Siamo

Chi Siamo

Chi Siamo

Lo Studio Dentistico del dott. Michele Bonfrate ha una storia lunga più di 30 anni. Sin dal 1981, anno di fondazione, lo Studio si è sempre mosso guidato da uno spirito di innovazione, rinnovamento e ricerca continuo.

L’attuale sede in via Madonna di Pompei, 118 è operativa dal 2009, è ampia 200 metri quadri ed è priva di barriere architettoniche per l’accesso e il deflusso delle persone diversamente abili.

Lo studio si avvale di un’équipe di medici specializzati, ed è in grado di rispondere alle esigenze di ogni tipologia di paziente. Quello che definiamo “Approccio Odontoiatrico Globale” riguarda il benessere di bambini, adulti e anziani nel senso più grande del termine e abbraccia tutte le discipline e le buone pratiche possibili: promuoviamo attivamente la cultura della Prevenzione, dell’aggiornamento professionale e crediamo nel benessere globale della persona.

Ogni sala dello studio è dotata di tecnologie specifiche per garantire la massima sicurezza del paziente, scopri i nostri protocolli di sterilizzazione e le procedure che garantiscono il minimo livello di contaminazione.

La nostra squadra è al vostro servizio per individuare la soluzione migliore alle problematiche che riguardano la salute dei vostri denti e della vostra qualità di vita.

 

Il nostro obiettivo: OTTENERE LA CURA OTTIMALE TRAMITE LA DIAGNOSI PIU’ COMPLETA.

 

Il tuo primo giorno con noi

E’ abitudine dello studio effettuare preventivi precisi e completi di ogni indicazione. La chiarezza in ogni aspetto è la chiave del successo della risoluzione di ogni caso clinico.

Al paziente viene sempre proposto lo studio del caso che consiste in quanto segue: nel corso di una seduta che dura almeno 60 minuti vengono rilevate le impronte superiore e inferiore del paziente, vengono scattate e studiate foto del viso e dei dei denti, effettuati studi radiografici, e rilevate le posizioni della mandibola e del mascellare superiore, in rapporto all’articolazione temporo-mandibolare (ATM).

Viene eseguita una elettromiografia di superficie per valutare il funzionamento dei muscoli dell’apparato masticatorio,  la chinesiografia per analizzare tutti i movimenti della mandibola nei tre piani dello spazio e  l’esame posturale per valutare eventuali relazioni tra l’apparato masticatorio e la postura del paziente.

Tutto ciò consente una diagnosi funzionale della situazione dentale e generale del paziente. Dopo circa una settimana e successivamente alla consultazione interna di équipe medica e tecnici, il paziente verrà nuovamente ricevuto in studio e gli verrà spiegato nel dettaglio il progetto da eseguire.